Stop allo scarico lento: 5 passaggi per sbloccare la vasca da bagno.

Image

Immagina di essere sotto la doccia, l’acqua che sale lentamente intasa lo scarico della vasca. Se ti trovi in questa situazione, non preoccuparti!

In questo articolo, ti guiderò attraverso 5 passaggi per sbloccare lo scarico della vasca da bagno e risolvere il problema del lento svuotamento.

Con semplici rimedi fai-da-te, potrai presto goderti una doccia rilassante senza problemi di drenaggio. Siamo pronti? Ecco cosa fare.

Ci sono poche cose meno allettanti dello sbloccare lo scarico della vasca da bagno, ma chiamare un idraulico può essere costoso e richiede tempo. Se sei a corto di entrambi, può essere utile indossare i guanti di gomma e affrontare il problema da solo.

Individua le ostruzioni visibili

In molti casi, il blocco può essere in superficie e facilmente rimosso. Spesso, i colpevoli sono i capelli che si accumulano nel tappo di scarico.

Se la tua vasca ha un tappo a catena tradizionale, sarà più facile accedere allo scarico. Tuttavia, per le moderne vasche da bagno con tappo integrato, potrebbe essere necessario rimuovere il tappo per avere un accesso migliore.

Una volta rimosso, utilizza una torcia per verificare la presenza di ostruzioni visibili. Usa le dita, delle pinze o un gancio di fil di ferro per estrarre eventuali blocchi.

Utilizza l’acqua bollente

Assumendo che non ci sia acqua stagnante nella vasca, un metodo semplice ed efficace è versare acqua bollente nello scarico.

L’acqua calda può sciogliere i residui di grasso e sapone che potrebbero aver causato il blocco. Versa circa un litro di acqua bollente nello scarico e verifica se l’acqua inizia a scendere più velocemente. Se necessario, ripeti l’operazione una seconda volta.

Leggi  Crea il tuo angolo di paradiso boho: ecco come portare lo charme bohemien a casa tua

Usa uno sturalavandini

Prima di usare uno sturalavandini, è fondamentale tappare il troppopieno della vasca per creare il necessario vuoto. Usa uno straccio bagnato per tappare il foro del troppopieno.

Poi, riempi la vasca con qualche centimetro d’acqua. Posiziona lo sturalavandini sullo scarico e pompalo su e giù varie volte, controllando se l’acqua inizia a scendere. Ripeti l’operazione fino a che il blocco non è rimosso.

Prova il bicarbonato di sodio e l’aceto

Un altro metodo casalingo efficace è utilizzare bicarbonato di sodio e aceto. Versa una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico e lascia agire per 15 minuti, poi aggiungi una tazza di aceto bianco.

La reazione chimica che ne deriva crea una schiuma potente che potrebbe disfare i blocchi e neutralizzare gli odori sgradevoli. Una volta terminata la reazione, risciacqua con acqua.

Nota: se hai tubature in metallo, l’aceto può accelerare la corrosione. In questo caso, è meglio evitare questo metodo.

Investi in un serpente idraulico

Se il blocco persiste, potrebbe essere il momento di usare un serpente idraulico. Questo strumento è perfetto per raggiungere e rimuovere ostruzioni situate più in profondità nelle tubature.

Un serpente idraulico in metallo lungo circa 3 metri è facilmente utilizzabile ed estremamente efficace. Basta inserirlo nello scarico e farlo ruotare man mano che penetra nelle tubature per rimuovere il blocco.

Questi semplici passaggi dovrebbero aiutarti a risolvere la maggior parte dei casi di scarico lento o bloccato. Se dopo aver provato tutti questi metodi l’acqua non defluisce ancora correttamente, potrebbe essere necessario chiamare un professionista.

  • Casa
  • Casa
  • Stop allo scarico lento: 5 passaggi per sbloccare la vasca da bagno.