Quali ortaggi piantare a luglio per un orto rigoglioso

Image

Luglio è un mese ideale per coltivare una varietà di ortaggi nell’orto. Scopriamo insieme quali piante è possibile seminare e far crescere durante questo periodo per garantire un raccolto abbondante e sano.

Selezionare le coltivazioni per luglio

Decidere quali ortaggi piantare a luglio potrebbe non essere altrettanto emozionante quanto la raccolta dei frutti del duro lavoro svolto nei mesi precedenti.

Tuttavia, mentre inizi a gustare i primi pomodori, carciofi, cetrioli e anche le patate, è fondamentale tenere presente che presto si apriranno nuovi spazi nel tuo orto.

Perché non approfittarne per piantare qualche altra coltivazione veloce?

Interpiantare per massimizzare lo spazio

Interpiantare offre l’opportunità di combinare differenti tipi di coltivazioni nel tuo orto. In questo modo, i tipi più piccoli e a crescita rapida possono essere intercalati con colture a sviluppo più lento.

Ad esempio, lattuga e spinaci crescono bene accanto a ortaggi più grandi come cavoli e cavolfiori, mentre le zucchine forniscono ombra a senapi, barbabietole e ravanelli.

Attenzione all’irrigazione durante l’estate

Con l’allungarsi delle giornate estive, è possibile che si verifichino periodi di siccità.

Pertanto, è importante monitorare l’irrigazione delle nuove piante e considerare l’uso di teli ombreggianti per proteggere gli ortaggi più delicati dai raggi solari più intensi.

Fagiolini nani

I fagiolini nani (Phaseolus vulgaris) sono un’ottima scelta per luglio. Preferiscono svilupparsi rapidamente senza interruzioni.

Seminali in una posizione soleggiata, con una leggera ombra e un terreno ben drenato, arricchito con compost e fertilizzante granulare.

Sono eccellenti compagni per i cetrioli, ai quali forniscono azoto. Prova varietà come ‘Tendergreen’ e ‘Red Swan’.

Spinaci

Gli spinaci sono a bassa manutenzione, a rapida maturazione e incredibilmente nutrienti. Piantali in un punto soleggiato e seminare direttamente in solchi profondi 4 cm e distanziati di 60 cm.

Leggi  Quanto annaffiare il prato? Scopri i tempi ideali secondo i professionisti

Una volta che le piantine sono alte pochi centimetri, dirada a 8 cm di distanza e innaffia bene. Gli spinaci annuali, come ‘Bloomsdale Long Standing’, offrono raccolti continui, mentre le varietà perenni sono particolarmente adatte a terreni secchi.

Cipolle da insalata

Le cipolle da insalata, come le varietà ‘White Lisbon’ e ‘Purplette’, sono perfette per ravvivare insalate e stir-fry. Orientati verso un suolo ben lavorato e trattato con materiale organico per ottenere una buona fertilità e drenaggio.

Semina in file distanziate di 15 cm e assicurati di mantenere il terreno umido per ottenere bulbi croccanti da raccogliere in circa otto settimane.

Bietola

La bietola è un ortaggio nutriente e versatile in cucina. Semina in file distanziate di 30 cm, e dirada le piantine a 20 cm.

Utilizza fertilizzante ricco di azoto in inverno per migliorare la resa. La bietola è ideale per raccolte continue, prelevando alcune foglie piccole da ogni pianta una volta che sono alte almeno 5 cm.

Le varietà come ‘Bright Lights’ apporteranno vivacità visiva al tuo orto.

Carote

Le carote sono un alimento base in cucina e possono essere piantate in luglio per raccolti autunnali e invernali. Scegli varietà robuste come ‘Autumn King’.

Semina direttamente in solchi in terra calda e dirada le piantine per ottenere carote di dimensioni ideali per arrosti e stufati. Queste possono essere raccolte fino a marzo.

Piselli

I piselli possono essere piantati ancora una volta in luglio per un ultimo raccolto prima delle gelate. Scegli una posizione soleggiata e ben drenata, e semina in solchi distanziati di 75 cm.

Mantieni le piante ben innaffiate e utilizza supporti per la crescita. Varietà come ‘Terrain’ e ‘Lusaka’ offrono raccolti generosi fino alle prime gelate.

Leggi  Le 8 migliori varietà di pomodori da coltivare a casa per abbondanti raccolti e frutti saporiti

Pak choi

Il pak choi, conosciuto anche come cavolo cinese, è ideale per piatti dai sapori asiatici. Semina i semi in filari sottili in suolo fertile e ben irrigato.

Per foglie baby, basteranno 30 giorni. Per piante mature, lascia 25-30 cm tra le piante e raccogli dopo 45-75 giorni. Varietà come ‘F1 Rubi’ offrono un tocco di colore al tuo orto.

Lattuga

La lattuga è facile da coltivare e può essere seminata da marzo a settembre. Scegli un terreno soleigato e umido, e dirada le piantine man mano che crescono.

La lattuga si abbina bene con altre coltivazioni, come cipolle, carote e barbabietole.

Finocchio di Firenze

Il finocchio di Firenze, una deliziosa verdura dall’aroma di anice, è perfetta per arrostire. Semina i semi in un terreno caldo, sabbioso e ben irrigato.

Mantieni il terreno umido e fertilizza regolarmente con un fertilizzante ricco di potassio. Le varietà resistenti ai bolting, come ‘Cantino’, sono ideali per un raccolto autunnale.

  • Casa
  • Giardino
  • Quali ortaggi piantare a luglio per un orto rigoglioso